Studenti

Pipino Antonella

25/09/1993  Oritana, dopo la maturità scientifica presso il liceo “Ribezzo”, si laurea in Operatore dei Beni Culturali,  all’Università della Basilicata.  Aderente all’Azione Cattolica .Durante gli anni accademici ha svolto servizio di volontariato sia in ambito culturale, che in ambito parrocchiale come educatrice di Azione Cattolica e nelle diverse esperienze caritative promosse nel territorio. Crede che fare volontariato è attualmente una scelta politica perché essa non deve essere relegata solo ai partiti, ma deve servire ad animare la coscienza civile. Attualmente è impegnata a svolgere il Servizio Civile nella Caritas Diocesana di Oria. Studia per diventare insegnate perché è proprio dalle scuole che si deve ripartire per migliorare il mondo del domani.

PIPINO COSIMA

30/06/2000 Vive a Oria, un paese della provincia di Brindisi. Ha conseguito il diploma di maturità psico-pedagogica presso il Liceo delle Scienze Umane di Latiano. Nonostante la sua giovane età è mossa da forti desideri di cambiamento,maturati duranti gli anni del liceo. Grazie al suo percorso di studio si è appassionata alla comunicazione e all’antropologia perché è convinta che solo attraverso una buona conoscenza dell’altro è possibile vivere in un mondo pacifico. Ha aderito all’Azione Cattolica partecipando attivamente alle attività parrocchiali

Eleonora Mortellaro 

Eleonora Francesca Mortellaro,  nata ad Agrigento, ha conseguito la maturità classica al liceo ginnasio Empedocle della propria città. A diciannove anni si trasferisce a Palermo per gli studi universitari pubblici e consegue la laurea in Giurisprudenza all’Università degli Studi ,discutendo una tesi in diritto del Lavoro.Sempre presso lo stesso ateneo consegue un master di primo livello in Diritto del lavoro ,relazioni industriali e sicurezza sociale ,discutendo una tesi sulla sicurezza sul lavoro nei cantieri mobili .Ha svolto il ruolo di conciliatore professionista ,civile,societario e commerciale  prima e poi di mediatore civile presso la Camera di commercio di Agrigento. Iscritta nelle graduatorie di istituto Ata e Docenza ed è in disponibilità per la classe di concorso A46.Svolge la pratica forense presso uno studio associato  ,che si occupa di diritto civile e penale ,è iscritta all’ordine dei praticanti avvocati di Agrigento.Impegnata in diverse competizioni politico-elettorali a sostegno di vari candidati europei,nazionali e locali ,ha organizzato iniziative politico -culturali  nella  città dei templi.Dedica il tempo libero alla famiglia ,allo sport (pratica in particolare pilates da anni) e al canto( canta con voce da soprano in un coro polifonico che settimanalmente si riunisce per preparare concerti ed animazioni religiose). Non fumatrice, ama gli animali ha studiato Francese ed Inglese .

Veronica Di Lorenzo  

Mi chiamo Veronica e sono una ragazza di 25 anni alla ricerca del proprio posto nel mondo.
Di origini abruzzesi, ho vissuto a Silvi fino all’età di 19 anni, quando la passione per la scienza ha avuto la meglio sui miei studi classici e mi sono iscritta alla facoltà di biotecnologie a Roma. Questa formazione mista mi ha permesso di vivere gli anni universitari nella città eterna con poesia, ma anche con distacco e sguardo critico sulla realtà, preferendo i panni del “topo di laboratorio”.
La svolta è arrivata dopo un periodo di 7 mesi all’estero, dove l’esperienza Erasmus vissuta ad Helsinki ha dato forma a nuove consapevolezze: il concetto di comunità europea e la comprensione delle criticità del nostro paese hanno alimentato in me senso civico e responsabilità sociale, insieme ad un cieco innamoramento verso ciò che possiamo rappresentare in questa grande comunità. La scienziata ha dunque lasciato il posto ad una donna volenterosa di avere uno sguardo più ampio sulla complessità della società che la circonda. Al momento sto frequentando un master sulla bioeconomia, che mi ha portata a trasferirmi ad Alessandria per svolgere un tirocinio di ricerca su energie rinnovabili, nello specifico biocarburanti. Nel frattempo, vivo con il desiderio di poter mettere le mie competenze a disposizione del paese, per uno sviluppo più virtuoso e con la speranza di alimentare una cultura della conoscenza. La passione rimanente ha varie forme: un pallone da pallavolo, quadretti di famiglia, valigie, libri e scrivanie, il tutto accompagnato da un sottofondo di risate in compagnia e buona musica in solitudine.

Mario Fusarelli 

Mario Fusarelli nato ad Avezzano il 14/10/1989 Residente a Luco Dei Marsi e lavoro presso SIAPRA SPA dal 2010 con la qualifica di operaio metalmeccanico, diplomato presso I.T.C. G.Galilei.Interessi: Letteratura, musica, sport.

Stefania Tortù 

Sono nata  a Teramo il 09 luglio del 1980 e vivo a Civitella del Tronto.Sono sposata con Gianni e sono madre di Libero, nato nel 2013, e Vittorio, nato nel 2015.Il desiderio di vivere e di crescere dei figli in un paese a misura d’uomo mi hanno spinto a rientrare nel mio piccolo paese dopo essermi laureata in Scienze dell’Educazione all’Università cattolica di Milano con una tesi dal titolo “Rapporto tra pensiero politico e istruzione dalla riforma Gentile alla Repubblica”.Ho alle spalle dieci anni di lavoro intenso nell’ambito della tutela dei minori e diversi  anni nell’ambito della disabilità grave. Attualmente lavoro come tutor degli alunni iscritti all’Università di Teramo  a cui viene riconosciuto il diritto di avvalersi di un supporto ulteriore per la loro carriera universitaria.Sono stata sempre impegnata nell’associazionismo e nella vita politica di Civitella del Tronto. Al momento sono vicepresidente di un comitato di cittadini denominato “Ponzano 13 02” che ha come scopo unico la  promozione della ricostruzione dell’abitato di Ponzano, perso con una frana il 13 febbraio del 2017, nel rispetto degli sfollati, dell’ambiente e di una corretta gestione del denaro pubblico .Passo il mio tempo a  costruire relazioni significative con le donne e gli uomini che incontro lungo il mio percorso e a cercare nei libri le giuste parole per capire e descrivere quello che accade a me e al mondo che abito. 

Pierluigi Lustri 

Mi chiamo Pierluigi Lustri, ho 33 anni e vivo a Capistrello da sempre. Ho studiato Giurisprudenza per un po’, poi sono approdato a Scienze Politiche, sempre alla Luiss, Roma, per poi ricominciare con Giurisprudenza ad Avezzano dopo la laurea nella capitale. A Roma ho passato qualche annetto della mia vita ma sono sempre rimasto innammorato delle bellezze del mio territorio. Ho fatto diverse esperienze all’estero come studente di Inglese; qualche mese in Canada,un paio di mesi in Australia, qualche settimana in Inghilterra. Ho sempre viaggiato e forse proprio grazie a questo ho iniziato ad apprezzare le diversità del genere umano.  Sono convitno che il rispetto dei propri e degli altrui “limiti”, unito al dialogo, sia alla base della serena e pacifica convivenza tra i popoli del mondo.Collaboro attualmente con una testata giornalistica e con una tv locale. Mi piace raccontare quello che succede attorno a noi. Mi piace osservare la realtà nelle sue sfaccettature più piccole. Capirne i meccanismi. Anche per questo ho iniziato a scrivere del materiale che poi ho riversato nei testi delle canzoni che compongo assieme alla mia band. Sono un musicista e giro l’Italia grazie alla mia musica. Incontro ogni volta persone che mi fanno capire che c’è ancora del buono nell’animo della gente.Ultimamente Ho notato però una pericolosa sterzata verso posizioni sovraniste che mi hanno quantomeno spinto ad interessarmi alla politica, vera responsabile troppo spesso dell’odio e dell’intolleranza. Da nipote di un Partigiano, poi, non riesco a restare indifferente al ritorno di personaggi che promuovono la discriminazione e la prepotenza come mezzo di propaganda politica.Sono anche un arbitro di calcio e uno sportivo in generale.

Stefano Lucantonio 

Sono Stefano Lucantonio, 26 anni, da Fonteavignone una piccola frazione del comune di Rocca di Mezzo in provincia di L’Aquila. Da ormai circa 13 anni seguo e pratico la politica, prima da semplice attivista nelle associazioni locali, poi da militante di partito. Nel 2017, all’età di 24 anni, ho avuto l’onore di essere eletto in consiglio comunale a Rocca di Mezzo per poi essere riconfermato nel 2019 a seguito di elezioni anticipate. Crescere in un paese che non supera i 50 residenti, immerso nel verde, ha indirizzato la mia pratica e il mio impegno politico verso i temi ambientali e sociali, con uno sguardo chiaramente più incentrato alla salvaguardia del Parco Regionale Sirente Velino e al contrasto allo spopolamento e all’abbandono delle zone interne. Ho diversi hobby, ma la mia passione più grande è sicuramente la Fotografia Naturalistica che pratico da circa 3 anni.

Domenico Ciccone 

Nato il 23/04/1977 a Sulmona, dopo la maturità tecnica presso l’ITG “Morandi”, intraprende la strada del libero professionista, effettuando l’obbligatorio praticantato e conseguentemente abilitatosi nella professione di Geometra aprendo la propria attività con altri professionisti, con i quali tutt’ora gestisce lo studio TPG in Sulmona.Attualmente consigliere comunale di Campo di Giove per il secondo mandato e consigliere provinciale di L’Aquila.Con impegno ho riscoperto ruoli di grande responsabilità organizzativa e rappresentativa, migliorando con il dovuto impegno le doti di caparbietà e meticolosità nell’eseguire le mansioni assegnatomi.Impiego il mio tempo libero nella passione di dirigente di Associazioni sportive dilettantistiche e tenendomi in costante aggiornamento per mezzo della lettura.

 

Valeria Pica

Sono una storica dell’arte e nel corso degli anni mi sono avvicinata allo studio della museologia per comprendere come si sono formate le collezioni e quale sia l’identità dell’eredità culturale che ogni comunità porta con sé.Sono nata a Napoli, dove mi sono laureata e dove ho frequentato la Scuola di specializzazione che mi ha dato la possibilità di avviare una serie di collaborazioni all’estero che ho coltivato negli anni. Ho avuto la fortuna di poter viaggiare per studio e per interesse personale e di poter lavorare da subito nel mio ambito di interesse in musei e luoghi della cultura. Ho lavorato per 9 anni nel Servizio educativo dei Musei Vaticani e nel 2017 mi sono trasferita da Roma a Fontecchio (AQ) per ritrovare le mie origini. Dopo il dottorato di ricerca conseguito all’estero ho avviato un cambiamento di vita radicale che si inserisce in un processo più ampio di decrescita felice e desiderio di avviare azioni di sensibilizzazione al patrimonio culturale per contribuire al miglioramento della qualità della vita. Continuo a viaggiare, a creare ponti tra le persone, a studiare e vorrei creare una comunità di pratiche per sviluppare programmi e progetti di sviluppo sociale, economico e culturale per le politiche del patrimonio monumentale e ambientale.

 

Silvano Cappelli 

Silvano Cappelli nato a L’Aquila il 06.03.1971 residente a S.Demetrio nei Vestini in via Collarano 13.titolo di studio laurea magistrale in economia e commercio, lavoro presso la asl 1 di Avezzano- Sulmona-L’Aquila- in via Saragat;il mio lavoro consiste nel controllare e liquidare le Strutture Sanitarie Accreditate con la Regione Abruzzo per l’erogazione di servizi sanitari alle persone.Inoltre sono Sindaco al terzo mandato del Comune di S.Demetrio Nei Vestini, mandato che terminerà nella primavera del 2020, oltre ad amare il mandato amministrare la cosa pubblica, mi piace la buona musica sia italiana che estera, rock e Blues,amo viaggiare alla scoperta di paesaggi e borghi.Sono un convinto difensore degli animali ed un convito sostenitore di uno sviluppo compatibile e sostenibile in cui l’ambiente deve essere l’elemento determinate sia da conservare e preservare sia come un potenziale componente di uno sviluppo futuro.

Associazione Accademia Primo Levi, Piazza Vittorio Veneto, 33
67032, Pescasseroli (AQ)
CF: 90051360668